Heartbleed è il “pittoresco” nome dato ad una terribile vulnerabilità che ha colpito numerosi server internet: la classica connessione “https” caratterizzata dal simbolo del lucchetto sul browser, garanzia della riservatezza della connessione, è risultata affetta da un bug che potrebbe permettere a soggetti terzi di accedere alle informazioni scambiate (utente, password, numeri di carte di credito ecc…)

Farmaclick utilizza una connessione https per il login sul public server, sul dominio https://secure.infarmaclick.com.

Tutti i server Farmaclick risultano aggiornati ed immuni alla vulnerabilità in oggetto, come verificato tramite l’SSL Toolbox di GeoTrust.

 
 
 
 
 

Leggi anche..

K4Click sincronizza l’e-commerce con il gestionale del grossista

I grossisti potranno scegliere qualsiasi CMS per sviluppare il sito e-commerce, K4Click lo interfaccia a DiFarm.

 

InFarma Pharmagest Italia presenta i nuovi strumenti che permettono la presa in carico dei pazienti cronici

L'Aderenza Terapeutica è una nuova importante frontiera per la farmacia italiana; per sostenerla, vanno adottati strumenti che concretamente supportino i pazienti offrendo un...

 

InFarma Pharmagest Italia al Cosmofarma 2019

Vi aspettiamo allo stand C1-D2 per presentarvi soluzioni tecnologiche che realizzano la Farmacia dei Servizi

 

InFarma – Pharmagest Italia racconta i suoi progetti per le esigenze delle farmacie moderne

Da Tema Farmacia di Marzo, InFarma – Pharmagest Italia racconta i suoi progetti per le esigenze delle farmacie moderne. "Gli strumenti tecnologici devono aiutare il...