Per sollevare i Clienti dall’onere di dover gestire in autonomia la comunicazione con il MEF o di doversi affidare ad intermediari generici, InFarma diventa intermediario certificato ed eroga il servizio di SDI tramite i propri data center.
 
Il 2019 porta con sé la fattura elettronica, passaggio epocale per tutti gli operatori economici coinvolti ed un’importante opportunità per rivisitare, in chiave innovativa e di maggiore efficienza, i processi aziendali legati alla parte amministrativa del proprio business.

Oltre ad aver adeguato le procedure alla normativa, InFarma – Pharmagest Italia è diventata intermediario certificato al Ministero dell’Economia e della Finanza per poter offrire ai propri clienti un alto livello di servizio sollevandoli dall’onere di dover gestire in autonomia la comunicazione con il MEF o di doversi affidare ad intermediari generici, non specializzati sul mercato della distribuzione farmaceutica, con i quali dover interfacciare le procedure in maniera non nativa.

Il servizio di intermediazione verso l’SDI – Sistema di Interscambio - viene erogato tramite un’apposita infrastruttura hardware e software situata nei data center InFarma, dimensionata per gestire una mole di dati che, complessivamente, rientra nell’ordine del milione di documenti/anno che la InFarma elabora per i suoi Clienti.

Lo stesso servizio, con le medesime garanzie di efficienza, stabilità, sicurezza e ridondanza, viene offerto alle farmacie che utilizzano il gestionale Sophia trovando in Infarma l’unico partner in grado di coprire in autonomia qualunque esigenza del mercato.
 
 
 
 

Leggi anche..

InFarma – Pharmagest Italia racconta i suoi progetti per le esigenze delle farmacie moderne

Da Tema Farmacia di Marzo, InFarma – Pharmagest Italia racconta i suoi progetti per le esigenze delle farmacie moderne. "Gli strumenti tecnologici devono aiutare il farmacist...

 

Comitato release DIFARM 2020

Si è tenuto a Macerata lo scorso 27 e 28 febbraio il comitato clienti per la nuova release DiFarm 2020 che racchiude le richieste avanzate negli ultimi anni da parte di ogni client...

 

Catene di farmacie, quali prospettive?

Da Tema Farmacia di Gennaio, un’ interessante intervista multipla interpella voci autorevoli nel settore, tra queste c’è InFarma-Pharmagest Italia.

 

Aggregazioni...facciamo il punto con Antonello Mirone

Il Presidente di Federfarma Servizi: “La costituzione di piccoli nuclei di farmacie rappresentano una frammentazione, la Professione deve invece fare della sua possibilità di...