L'esperienza della D.ssa Frosi, Farmacista titolare di Parafarmacia a Monza, con il software gestionale id.
La Dottoressa Maria Clotilde Frosi, per i suoi clienti D.ssa Clotilde, ha lavorato in farmacia come collaboratrice dall'86 al 2008 per poi intraprendere una nuova avventura, decidendo di aprire una sua Parafarmacia. La Dottoressa ci racconta la sua esperienza e la sua scelta di adottare un software gestionale moderno per ottimizzare l'organizzazione del lavoro e la cura dei clienti. 

D.ssa Frosi, ci racconti della sua Parafarmacia.
La mia Parafarmacia si trova a Monza in Via Volta, una bella zona molto vicina al centro, con una popolazione a cui piace ancora servirsi nei negozi del quartiere.
Lo spazio dedicato alla mia attività non è grandissimo, ma è abbastanza per poter svolgere la mia professione con l'aggiunta di qualche servizio effettuato da esterni, come la misurazione della densità ossea e il controllo dell'efficienza circolatoria degli arti inferiori. A richiesta è presente una nutrizionista, una naturopata, un fisioterapista-osteopata.
Organizzo giornate per l'analisi della pelle e del capello, e vorrei fare molto altro. Ciò che amo di più è chiacchierare con i miei clienti perché, come dice il mio medico, spesso è dalle "chiacchiere" che escono i veri motivi di tanti disturbi!

In che modo gli strumenti tecnologici possono supportare il lavoro in Parafarmacia?
Di fondamentale importanza è il software gestionale che gestisce il lavoro di vendita, di ricerca dei prodotti, e non da ultimo che gestisca l'approvvigionamento e la parte fiscale: tutto deve funzionare bene, altrimenti se sorgono mancanze si inceppa l'ingranaggio e il lavoro diventa uno stress.

Quale software ha scelto per la gestione della sua Parafarmacia?
Ho scelto il software id. di Pharmagest perché alla presentazione mi è apparso subito semplice, intuitivo, e "moderno" ! Io non sono molto abile col computer, ma devo dire che con questo programma ho avuto fin da subito facilità nell'utilizzo. Inoltre, l'assistenza è pronta ed efficace nel risolvere dubbi e problemi che possono sorgere all'inizio dell'utilizzo.

Quali sono i vantaggi che ha riscontrato nell'utilizzo del software id. di Pharmagest?
Particolarmente utile trovo il fatto che senza abbandonare la vendita posso operare anche in altri contesti, per esempio posso allestire un ordine senza dover aprire e chiudere continuamente le finestre, e così è per tutte le altre funzioni comprese dal programma. 
Per quanto riguarda gli ordini, trovo vantaggiosa la funzione che in automatico interroga la disponibilità dei prodotti su tutti i grossisti e mi attribuisce la quantità al grossista in cui il prodotto risulta disponibile. In questo modo, evito di dover trasmettere lo stessa richiesta a tutti i grossisti per trovare il prodotto. Lo fa id. per conto mio, in automatico e per tutta la nota. 
La funzione della vendita è particolarmente snella e completa, fatto che mi facilita molto nel dispensare il giusto consiglio al banco e nel coltivare il rapporto con il cliente. Direttamente dalla ricerca del prodotto, ho la visualizzazione di tutti i prodotti alternativi senza dover aprire ulteriori maschere. Il software mi offre anche suggerimenti interattivi dei prodotti per l'upselling e per il cross selling, dandomi quindi strumenti utili a migliorare la fase vendita. 
Trovo utile e simpatica la ricerca prodotti alla “Google”, che aiuta e velocizza i risultati delle mie ricerche anche quando non ricordo esattamente il nome dei prodotti.


Per ricevere informazioni o per una dimostrazione gratuita del gestionale id., clicca qui.
Un consulente Pharmagest ti contatterà, senza impegno.
 
 
 
 
 

Leggi anche..

FARVIMA offre alle Farmacie clienti trasparenza, puntualità e controllo real time delle consegne.

"Pharmagest Italia è un partner storico di Farvima, con il software Check&Trace abbiamo ridotto costi, errori e tempi nelle consegne alzando notevolmente il servizio ai nostri...

 

Diamo il benvenuto a Pierpaolo Valeri, nuovo referente commerciale per le Farmacie in Pharmagest Italia.

Gli obiettivi sfidanti del 2023 prevedono una forte crescita della forza commerciale che Pharmagest  concretizza con costanti assunzioni di personale giovane e skillato.

 

Aurora Santurini è la nuova HR Manager in Pharmagest Italia

Un’azienda che cresce non può che puntare sul suo vero patrimonio: le persone. Una nuova HR Manager a dirigere questo importante processo di sviluppo.

 

La tecnologia Cloud in Farmacia. Quali vantaggi offre e come orientarsi nella scelta.

Ne parliamo con Daniele Barbato, Product Manager in Pharmagest Italia.