Lo standard de facto della comunicazione nella filiera del farmaco compie un passo generazionale importante e risponde alle nuove esigenze delle farmacie italiane. InFarma condividerà con Software House di farmacia ed operatori di mercato le novità del protocollo a Bologna, durante i Farmaclick Day
Sarà Bologna ad ospitare la terza edizione del Farmaclick Day, evento organizzato da InFarma per condividere le potenzialità e le modalità di utilizzo della nuova versione del protocollo. Due giornate, 20 e 21 giugno, dedicate rispettivamente alle software house di farmacia ed agli operatori di mercato, occasioni in cui verrà approfondito il tema della standardizzazione dell’interoperabilità dei sistemi e la portabilità dei dati del mercato farmaceutico.

Lo standard de facto della comunicazione nella filiera del farmaco compie un passo generazionale importante e risponde alle nuove esigenze delle farmacie italiane divenendo Farmaclick 2.0

Il 2.0 presenta servizi per la gestione del Retail Farmaceutico e per l’integrazione con i portali di e-commerce, la tecnologia adottata rende l’elaborazione e lo scambio dei dati molto più veloce e bidirezionale: quando il grossista ha un’informazione da comunicare alle farmacie –ad esempio un listino – non deve più attendere che siano queste a richiederlo, ma lo può inviare direttamente, con evidenti benefici in termini di qualità del servizio offerto. 

Farmaclick 2.0 si apre ad una più vasta platea di utilizzatori: l’industria farmaceutica può utilizzarlo per gestire i Transfer Order o gli ordini a ditta in modo più efficiente, riuscendo ad offrire alle farmacie, ad esempio, il DDT Elettronico in una modalità standard o l’invio dell’ordine direttamente dal gestionale. I gruppi di farmacie possono utilizzare Farmaclick per centralizzare gli acquisti, fare analisi con veri strumenti di Business Intelligence e condividere una politica commerciale centralizzata, fino ad arrivare ad una vera e propria gestione del Retail.
 
 
 
 

Leggi anche..

Nicolò Cannaò è il nuovo commerciale per le farmacie della Puglia di Pharmagest Italia.

"Ho apprezzato da subito il portafoglio di soluzioni evolute che l’azienda offre ai farmacisti, nonché l’approccio con cui si propone al mercato."

 

Pharmagest Italia apre a Bari la sua nuova sede e investe sullo sviluppo in Puglia.

L’A.D. Francesco di Liscia: “Bari ha tutte le potenzialità territoriali e professionali per competere con le più importanti capitali europee.”  

 

Pharmagest Italia dà il benvenuto ad Andrea Camossa, nuovo commerciale per le farmacie del Nord.

"Poter contare su strumenti software sicuri ed efficienti è un enorme vantaggio strategico e operativo."

 

Posizioni aperte in Pharmagest Italia

In costante crescita, Pharmagest Italia ha aperto diverse posizioni lavorative in più sedi italiane. Per inviare una candidatura, visitare la pagina LAVORA CON NOI.