Per sollevare i Clienti dall’onere di dover gestire in autonomia la comunicazione con il MEF o di doversi affidare ad intermediari generici, InFarma diventa intermediario certificato ed eroga il servizio di SDI tramite i propri data center.
 
Il 2019 porta con sé la fattura elettronica, passaggio epocale per tutti gli operatori economici coinvolti ed un’importante opportunità per rivisitare, in chiave innovativa e di maggiore efficienza, i processi aziendali legati alla parte amministrativa del proprio business.

Oltre ad aver adeguato le procedure alla normativa, InFarma – Pharmagest Italia è diventata intermediario certificato al Ministero dell’Economia e della Finanza per poter offrire ai propri clienti un alto livello di servizio sollevandoli dall’onere di dover gestire in autonomia la comunicazione con il MEF o di doversi affidare ad intermediari generici, non specializzati sul mercato della distribuzione farmaceutica, con i quali dover interfacciare le procedure in maniera non nativa.

Il servizio di intermediazione verso l’SDI – Sistema di Interscambio - viene erogato tramite un’apposita infrastruttura hardware e software situata nei data center InFarma, dimensionata per gestire una mole di dati che, complessivamente, rientra nell’ordine del milione di documenti/anno che la InFarma elabora per i suoi Clienti.

Lo stesso servizio, con le medesime garanzie di efficienza, stabilità, sicurezza e ridondanza, viene offerto alle farmacie che utilizzano il gestionale Sophia trovando in Infarma l’unico partner in grado di coprire in autonomia qualunque esigenza del mercato.
 
 
 
 

Leggi anche..

Nicolò Cannaò è il nuovo commerciale per le farmacie della Puglia di Pharmagest Italia.

"Ho apprezzato da subito il portafoglio di soluzioni evolute che l’azienda offre ai farmacisti, nonché l’approccio con cui si propone al mercato."

 

Pharmagest Italia apre a Bari la sua nuova sede e investe sullo sviluppo in Puglia.

L’A.D. Francesco di Liscia: “Bari ha tutte le potenzialità territoriali e professionali per competere con le più importanti capitali europee.”  

 

Pharmagest Italia dà il benvenuto ad Andrea Camossa, nuovo commerciale per le farmacie del Nord.

"Poter contare su strumenti software sicuri ed efficienti è un enorme vantaggio strategico e operativo."

 

Posizioni aperte in Pharmagest Italia

In costante crescita, Pharmagest Italia ha aperto diverse posizioni lavorative in più sedi italiane. Per inviare una candidatura, visitare la pagina LAVORA CON NOI.