Ne parliamo con Daniele Barbato, Product Manager in Pharmagest Italia.
Sempre più spesso si sente parlare della tecnologia Cloud applicata al contesto Farmacia. Se parte dei farmacisti sono ancora reticenti nell'affidarsi a questo nuovo approccio, altrettanti ne colgono la semplicità d'uso e la sicurezza che offre. Le infrastrutture tecnologiche sono oggi alla portata di tutti ed alcune soluzioni rendono i back up in Cloud particolarmente facili ed utili per i farmacisti. Come orientarsi nella scelta?
Ne parliamo con Daniele Barbato, product manager in Pharmagest Italia.

Qual è la reale utilità del Cloud per il farmacista?
La Farmacia oggi ha sempre più bisogno di un alto livello di servizio, adeguato alla mole di dati, ai ritmi ed agli adempimenti di legge attuali.  Tutto quanto concerne la dematerializzazione rende i backup di dati ad intervalli regolari una modalità superata. Prendo ad esempio l'adozione del registro fustelle: una perdita dati implica un serio problema a fine mese per la contabilizzazione, così come per la gestione degli scontrini elettronici. Dubito che un farmacista possa accettare l'idea che un crash alle 18.00 comporti il ripristino dei dati alla notte precedente! Una soluzione gestionale che utilizza il Cloud mette al riparo da tali gravi inconvenienti e rende molto più fluida la gestione di tutte le attività. 

In che modo, concretamente, il Cloud mette in sicurezza l'attività in Farmacia?
Il Cloud consente una sincronizzazione in tempo reale dei dati del software gestionale con datacenter esterni, offrendo la tranquillità di lavorare anche a fronte di guasti e in modalità smart. Nel caso di un software con Cloud ibrido, si “clicca” sull’icona “Cloud” presente su qualsiasi postazione e la farmacia continua a lavorare: scontrini fiscali, ricette elettroniche, ordine al grossista e tutto ciò che è nel software gestionale. Questa è una grande tranquillità di cui può disporre il farmacista, a fronte di un evento che può capitare in farmacia, foss'anche semplicemente legato all'usura dell’hardware. Nel caso di un cryptolocker, lo scenario è decisamente peggiore: quando arriva cripta tutto, spesso anche i backup, ecco perché la soluzione basata sul Cloud ibrido, permettendo di avere una copia di dati sincronizzata in tempo reale, è l'unico sistema che garantisce la totale sicurezza. Infine, il Cloud ibrido funziona anche senza connessione internet perché è comunque presente un server in farmacia che svolge la propria funzione. 

Quali sono i presupposti essenziali per adottare una soluzione in Cloud?
Le attuali infrastrutture tecnologiche (4G, 5G, fibra ottica, linee ridondate…) sono oggi alla portata di tutti e offrono ampi miglioramenti in termini di prestazioni e affidabilità. 
Va comunque valutata la serietà dell’infrastruttura che si utilizza per la gestione di questa tecnologia: per il farmacista, sapere che i dati vengono trattati secondo le normative Europee e seguendo le disposizioni del Gdpr è fondamentale, ancora meglio se si può avere la garanzia che i dati risiedano in Italia. In secondo luogo, non meno importante, va considerato il modo in cui ciascuna soluzione interpreta la tecnologia Cloud, per capire quali garanzie offre e a quali opportunità apre. 

Quali soluzione offre Pharmagest che utilizzano la tecnologia Cloud?
Il nostro software gestionale id. offre alla Farmacia la possibilità di scegliere tra tre diverse modalità di installazione del software: in locale (cioè sul server in Farmacia), in Cloud o in Cloud Ibrido. Questa terza modalità, che abbiamo introdotto in Italia nel 2017, è l'unica a garantire la massima sicurezza e velocità ed è inoltre davvero molto semplice da utilizzare. Il farmacista non ha oneri operativi aggiuntivi con la scelta della modalità Cloud Ibrida, anzi, può davvero preoccuparsi solo della sua professione.
Il Cloud offre una serie di opportunità molto importanti per il business della Farmacia, che vanno banalmente dalla possibilità di potersi collegare al gestionale in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo, anche con i pc della farmacia spenti, fino alla messa in sicurezza dei dati, vero patrimonio di qualsiasi attività.
Il gestionale id. è scritto con i più avanzati linguaggi di programmazione, fatto che garantisce una particolare semplicità di utilizzo e l’adattabilità a più dispositivi, anche mobili. Molto apprezzata dai farmacisti è la possibilità di consultare più finestre senza mai uscire o chiudere quella che si sta utilizzando, una modalità in stile “Windows” che consente un notevole risparmio di tempo e molta fluidità nell'uso del programma.
Il cavallo di battaglia di id. è sicuramente la vendita, agile, completa e molto interattiva, che aiuta i farmacisti nell'essere più veloci e nell'avere sempre a disposizione informazioni utili per la dispensazione di consigli.
Di prossimo rilascio è il capitolo delle statistiche, su cui stiamo investendo molto e che, sono certo, verranno apprezzate per la semplicità di consultazione e la completezza dei dati.

Altra soluzione che si basa su Cloud è la piattaforma web id.DESK, un cruscotto per il controllo e la gestione centralizzata di gruppi di farmacie che garantisce dati in tempo reale e consente un colloquio bidirezionale tra i punti vendita ed il polo centrale. Molti sono i gruppi che hanno già scelto questa soluzione per analisi dati e impostazione di strategie, applicabili anche a farmacia chiusa e/o server spento, con la garanzia che alla prima accensione la sincronizzazione sarà perfetta. Id.DESK offre un'interfaccia molto intuitiva, e può essere utilizzato anche su dispositivi mobili. Evitiamo quindi ulteriori investimenti hardware o installazioni software, bastano un tablet e una connessione internet! Liinterazione con i punti vendita è immediata e sicura e la velocità delle operazioni è un grande punto di forza: con un click si aggiornano i prezzi su tutti i punti vendita, si riorganizzano le giacenze, si ottimizzano gli acquisti, si impostano campagne, si controlla l’andamento di tutte le attività e molto altro.  Il sistema è altamente parametrizzabile, per personalizzarne l'utilizzo in base alle esigenze del gruppo, fatto molto apprezzato dai nostri clienti.
Pharmagest investe molto su questo tipo di soluzioni, per renderle sempre più rispondenti alle future esigenze delle farmacie e dei gruppi. 

 
 
 
 
 
 

Leggi anche..

FARVIMA offre alle Farmacie clienti trasparenza, puntualità e controllo real time delle consegne.

"Pharmagest Italia è un partner storico di Farvima, con il software Check&Trace abbiamo ridotto costi, errori e tempi nelle consegne alzando notevolmente il servizio ai nostri...

 

Diamo il benvenuto a Pierpaolo Valeri, nuovo referente commerciale per le Farmacie in Pharmagest Italia.

Gli obiettivi sfidanti del 2023 prevedono una forte crescita della forza commerciale che Pharmagest  concretizza con costanti assunzioni di personale giovane e skillato.

 

Aurora Santurini è la nuova HR Manager in Pharmagest Italia

Un’azienda che cresce non può che puntare sul suo vero patrimonio: le persone. Una nuova HR Manager a dirigere questo importante processo di sviluppo.

 

"Nell'organizzazione del lavoro nella nostra Cooperativa, Pharmagest svolge un ruolo fondamentale"

Intervista a Marco Mariani, Direttore Generale di Farmacentro Servizi e Logistica, la più grande Cooperativa del Centro Italia.