Settimo appuntamento della nostra rubrica "WALK THE TALK". Cristiana Vissani racconta di sè e ci spiega in quale dei Valori EQUASENS si riconosce di più. Conosciamoci meglio.
 
  • In quale dei nostri valori aziendali (Competenza, Prossimità territoriale, Vision, Ottimismo) ti riconosci di più e perché?
Direi la prossimità territoriale, non intesa come "vicinanza ai clienti del proprio territorio" perchè mi sento vicina ad ognuno di loro a prescindere dalla distanza fisica - abbattuta oltretutto dalla tecnologia - , bensì intesa nell'accezione filosofica di "promuovere in azienda atteggiamenti di responsabilizzazione e collaborazione, necessari a creare processi di inclusione". Va da sè che questo valore si può concretizzare solo con la competenza e l'ottimismo, che ritengo essenziali in ambito aziendale e nel proficuo costante rapporto con il cliente.
 
  • Che impatto ha il tuo lavoro all’interno della nostra catena del valore?
Sicuramente il mio lavoro ha come focus il cliente, questo si traduce spesso in un pressing verso i colleghi, al fine di trovare la miglior soluzione per tutti, sempre.
 
  • Che tipo di team member sei?
In prima linea, sempre e comunque. Pronta a dare una mano quando necessario, anche se questo a volte significa fare dei sacrifici per non ritardare le proprie attività.
 
  • Cosa ti lascia con il sorriso dopo un’intensa giornata di lavoro?
Sapere che il mio operato ha contribuito o stia contribuendo ad un obiettivo aziendale, ma il sorriso si affievolisce se non ha corrispondenza con la soddisfazione del Cliente.
 
 
 
 
 

Leggi anche..

UDI: qual' è l'impatto sui Distributori Farmaceutici?

Il sistema di identificazione unica del dispositivo comporta una serie di attività e di aggiornamenti dei terminali in uso. Ecco come i Clienti Pharmagest potranno adeguarsi alle...

 

Farmacentro punta all'ottimizzazione Logistica per un servizio migliore alle Farmacie Socie.

Intervista al Dott. Marco Mariani, Direttore Generale della più grande Cooperativa del centro Italia.

 

Quale sarà il ruolo del Distributore Farmaceutico nel prossimo futuro?

In che modo realtà come FederfarmaCo e Pharmagest possono sostenere l'evoluzione del settore? Ne parliamo con il Dott. Maurizio Stroppa, Direttore Generale di FederfarmaCo.

 

Cosmofarma 2024 si conclude confermandosi la manifestazione numero 1 per il settore farmaceutico

Il successo del Cosmofarma testimonia l'apertura della categoria nei confronti dell'evoluzione della farmacia che si conferma come presidio sanitario integrato nel Ssn e...